• 0
    Il tuo carrello è vuoto

Moringa - l´uso e gli effetti dell´albero miracoloso

Moringa - l´uso e gli effetti dell´albero miracoloso

La pianta di Moringa è veramente unica per le sue molteplici proprietà, ed è raccomandata a tutti coloro che vogliono coprire il proprio fabbisogno giornaliero di vitamine importanti, sostanze minerali ed oligoelementi senaza ricorrere ad integratori alimentari prodotti sinteticamente.

La forza sana nascosta nelle foglie

La Moringa è effettivamente la pianta più ricca di nutrienti fino ad ora conosciuta. Sia nelle foglie fresche che nellapolvere delle foglie essiccate si trovano una gran quantità di preziosi nutrienti e sostanze di vitale importanza. Va menzionato specialmente il contenuto degli amminoacidi, nelle foglie ve ne sono stati trovati 18 dei 20 attualmente noti. L'organismo umano non è in grado di produrli da solo, ed essi rappresentano un fattore importante per il trasporto  dell'ossigeno nel corpo, la capacità di concentrarsi ed altre funzioni cerebrali.

Nella Moringa è stato accertato anche un alto contenuto di antiossidanti, necessari al buon funzionamento dell'organismo perchè ci proteggono contro i radicali liberi che spesso sono causa di molte malattie. I cosiddetti valori ORAC (oxygen radical absorbance capacity), tramite cui è possibile sapere fino a che punto sono assorbiti i radicali liberi, nel caso della Moringa sono notevolmante più alti rispetto alle altre piante. Ciò ne dimostra le straordinarie capacità antiossidanti. 

Molto interessante è la zeatina, una sostanza scoperta recentemente. Le foglie della Moringa contengono zeatina in una quantità fino a 1000 volte maggiore rispetto alle altre piante. La zeatina è un ormone della crescita che, essendo contenuto in grande in grande quantità nella pianta, fa si che la stessa cresca in maniera molto più accellerata rispetto a molte altre. Nel nostro corpo la Zeatina funziona come un trasmettieore chimico e fa sì che tutte le sostanze importanti contenute nella Moringa possano essere assorbite e sfruttate dal nostro organismo. Un altro vantaggio: la zeatina blocca l'eliminazione della clorofilla dalle foglie. Grazie a questo le proteine e le sostanze vitali contenute nelle foglie della moringa vengono eliminate molto più lentamente, e ciò fa sì che i nutrienti rimangano inalterati anche dopo il processo di essiccazione e polverizzazione delle foglie.

Prospetto dei componenti più importanti e le loro funzioni:

  • Amminoacidi essenziali: proteggono dai radicali liberi
  • Vitamina A: importante per la vista
  • Vitamina C: per il rafforzamento del sistema immunitario
  • Calcio: fondamentale per denti e ossa
  • Magnesio: stimola la circolazione sanguigna
  • Potassio: provvede ad un metabolismo corretto
  • Ferro: importante per il trasporto dell'ossigeno alle cellule
  • Zinco: ha azione antinfiammatoria nell'organismo
  • Omega 3 acidi grassi: essenziali per una corretta funzione cerebrale
  • Zeatina: ha funzione di trasmettitore chimico e fa sì che tutte queste sostanze vengano trasportate nel loro luogo di azione.

Ogni parte dell'albero è commestibile ed ha determinate proprietà, ma quelle che vengono più usate sono le foglie.  Nei paesi di origine si consumano di solito crude, cotte, stufate o arrostite. Si usano anche per la preparazione di tè il quale si beve tradizionalmente per prevenire le malattie e rafforzare la salute, ma hanno anche un uso esterno e possono risolvere problemi cutanei. Nelle nostre zone possiamo trovare la Moringa sotto forma di polvere ottenuta dall'essiccazione e macinazione delle foglie: in questo modo viene prevenuta la deperibilità e vengono conservati tutti gli effetti benefici. Per esempio possiamo assumere la nostra dose giornaliera di nutrienti e sostanze vitali summenzionate sotto forma di capsule contenenti la polvere di questo albero miracoloso originario dell'Estremo Oriente.

Per chi e'adatta la Moringa?

La pianta di Moringa viene raccomandata a tutti coloro che vogliono coprire il proprio fabbisogno giornaliero di importanti vitamine, sostanze minerali ed oligoelementi senza dover ricorrere ad integratori alimentari prodotti sinteticamente. Nella medicina ayurvedica la Moringa è apprezzata da secoli come cura per vari problemi di salute.Il consumo delle foglie fresche o della polvere può aiutare nel caso di malnutrizione, denutrizione, anemia, mal di testa, pressione sanguigna instabile, tendenza a infiammazioni e infezioni cutanee, diarrea e febbre.L'uso ne viene raccomandato anche se non si soffre di specifiche patologie in caso di debolezza fisica.

Per le donne incinte o che allattano

La polvere delle foglie o le foglie consumate in gravidanza come integratore alimentare possono aiutare l'evoluzione sana del feto e influenzare positivamente la produzione del latte materno. Il bambino riceve dall'organismo della madre e successivamente dal latte molte vitamine e sostanze minerali importanti. Menzioniamo in particolar modo gli amminoacidi, l'arginina e l'istidina contenuti nella pianta: queste sostanze non vengono prodotte in quantità sufficiente dall'organismo, ma sono fondamentali per uno sviluppo sano durante la crescita.

Per i bambini

Non solo per i lattanti ma anche per i bambini più grandi la Moringa rappresenta un'ottimo integratore:la grande quantità di sostanze e nutrienti hanno un effetto molto positivo sulla loro crescita e soprattutto sullo sviluppo delle cellule cerebrali e nervose. Inoltre l'alto contenuto di vitamina C rafforza notevolmente il sistema immunitario.

Pere gli atleti

Gli atleti professionisti o chi comunque pratica sport in maniera costante, deve porre una particolare attenzione alla propria alimentazione perchè il consumo di nutrienti e sostanze vitali è maggiore rispetto alla norma. Moringa può aiutarli ad assumere tutte le vitamine essenziali, le sostanze minerali e le proteine di cui necessitano in modo naturale, e mantenere così alte le proprie prestazioni. Tutto questo grazie anche all'alto contenuto di ferro e delle vitamine A e C, che provvedono ad una buona ossigenazione e circolazione sanguigna. Inoltre i numerosi amminoacidi e l'alto contenuto di calcio influenzano positivamente la crescita della massa muscolare. Gli antiossidanti rappresentano una protezione supplementare del tessuto cellulare durante l'aumento dello sforzo fisico.

Per gli anziani

Il consumo ndella Moringa è raccomandato anche alle persone anziane, per restare attivi e vitali fino all'età più avanzata. Con un'alimentazione equilibrata ricca di nutrienti si possono prevenire molti problemi legati all'età. La Moringa rappresenta una fonte ottimale di tutte le sostanze importanti che servono anche agli anziani.

Per i vegani

La Moringa è ottima per i vegetariani ma soprattutto per i vegani, i quali soffrono spesso dei sintomi di mancanza di alcune sostanze. Con questa pianta viene coperto il fabbisogno di proteine, calcio e ferro evitando il consumo di cibi di origine animale. Nelle foglie si trovano più proteine che nelle uova o nello yogurt, molto più ferro che negli spinaci ed il calcio supera di gran lunga quello contenuto nel latte e nei suoi derivati.